imagealt

A scuola con Scratch

logo scratchCome già da alcuni anni, il nostro Istituto ha partecipato alla Europe Code Week nel mese di Ottobre 2021. L’esperienza nasce dalla consapevolezza che imparare a programmare amplia la comprensione di come funziona la tecnologia e sviluppa negli alunni abilità e capacità necessarie per esplorare nuove idee e dare un senso ad un mondo in continuo e rapido cambiamento.

In continuità con le attività proposte nello scorso anno scolastico, cioè introduttive al concetto di programmazione attraverso l’uso del gioco didattico Lego We.Do 2.0 (messo a disposizione dalla scuola), gli alunni delle classi terze della Scuola Primaria hanno scoperto il software Scratch, disponibile on line gratuitamente (https://scratch.mit.edu/), previa registrazione. Dopo aver ascoltato con attenzione l’introduzione da parte dell’insegnante e aver compreso i concetti base della programmazione a blocchi logici (molto intuitiva e graficamente accattivante), ogni alunno si è trasformato in un giovane programmatore scrivendo il proprio “programma di movimento”, ideando e rappresentando graficamente il proprio avatar.

L’attività è proseguita con una riflessione sulla sicurezza informatica, ricordando agli alunni la necessità di avere sempre un adulto vicino quando si esplorano siti sconosciuti o si naviga in generale su Internet, l’uso di password sicure, condivise solo con i propri genitori, ecc..

Il nostro Istituto è molto attento alla sicurezza online degli alunni e di tutti i componenti della comunità scolastica, tanto da aderire al progetto Generazioni Connesse e dotarsi di una E-policy, cioè di un documento programmatico che descrive, oltre le tematiche legate alle competenze digitali, alla sicurezza online e ad un uso positivo delle tecnologie digitali nella didattica, le norme comportamentali e procedurali per l’utilizzo delle Tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) in ambiente scolastico e tutte le misure di prevenzione, rilevazione e gestione delle problematiche connesse ad un uso non consapevole di queste tecnologie.

Ultima modifica il 09-01-2022